venerdì 14 marzo 2014

Buone notizie prima di farmi amputare un braccio

Proprio questa mattina mi lamentavo che i musicisti che a me interessano vengono raramente qui a Bologna. A parte il fatto che la maggior parte dei miei artisti preferiti o sono morti o fanno parte di un gruppo ormai sciolto, ma questa è un'altra storia. 
Insomma, mi stavo lagnando per bene, quando hanno annunciato che il due giugno prossimo al Rock in Idro (che, nonostante il nome, si tiene al parco nord di Bologna) parteciperanno anche i Fratellis!!! Proprio loro che ho rinunciato ad andare a vedere a Milano il dicembre scorso (e il novembre di tanti anni fa) perché era scomodo e costoso! 
Ora invece è solo costoso. Ma questo perché lo stesso giorno suonano pure i Queens of The Stone Age, che non sono propriamente uno dei miei gruppi preferiti, ma non li schifo, anzi, forse non sarei andata al concerto apposta per loro, ma li ascolto volentieri.
Oh, adesso io parlo come se fossi già lì davanti al palco ad aspettare, in realtà devo ancora non solo comperare il biglietto, ma anche racimolare i soldi per il biglietto, e poi chissà se sarò ancora viva il due giugno, è una settimana che ho dolori e formicolii al braccio sinistro, dopo vado dal dottore a farlo vedere, spero non me lo amputi. 

Poi mi studierò anche gli altri artisti 

Nessun commento: