domenica 4 agosto 2013

Aspettando l'autunno

Non è un post di lagne verso l'estate, nonostante tutto a me il caldo piace, o almeno, lo preferisco al freddo dell'inverno, ecco.
Quest'anno però ho un buon motivo per aspettare l'autunno: l'arrivo di un paio di dischi da gente amata.
Primo fra tutti l'ormai attesissimo album di Roger Taylor, che son quattro anni che ne annuncia e rimanda la pubblicazione, speriamo sia la volta buona! Ancora non ha una data precisa di pubblicazione, ma almeno ha un titolo.


E strizza l'occhio ai suoi fan, memori che il suo primo disco si chiama quasi uguale, salvo essere ambientato in una zona diversa.
I Fratellis invece si impegnano un po' di più e rilasciano il titolo, la data di pubblicazione e la tracklist in un colpo solo. E le date del tour UK, non ci è però dato sapere se ce ne sarà anche uno europeo e se nel caso venga considerata l'Italia e se nel caso la meta prescelta non sia, come la volta scorsa,  Milano.


Detto questo vi annuncio che mi prendo una settimana di semi ferie. Ora voi direte "bene, così avrà tempo di occuparsi del blog e postare tutto che ancora deve postare" e io invece vi rispondo "nisba" perché vado al mare dalla nonna e non avrò la connessione ad internet. A meno che il vicino del palazzo a fianco non lasci anche quest'anno il wi-fi aperto, ma tanto non avrò dietro con me il computer e soprattutto la voglia di usarlo.
Con questa vi saluto che dovevo partire dieci minuti fa e ancora non ho finito la valigia.
Vi lascio con la foto del fighissimo regalo che Brian May ha fatto a Roger per il suo compleanno.


Nessun commento: