domenica 6 maggio 2012

The Ghost of Harrenhal

La puntata che mi è piaciuta di più fino ad ora. 
  • La morte di Renly è arrivata alquanto improvvisamente. Una scena che mi aspettavo più a conclusione di episodio, però c'è da dire che servita così a pochi minuti dall'inizio ha un'effetto particolarmente spiazzante. 
  • Non ha poi molto senso che Loras non ritenga Brienne colpevole, lei e Catelyn sono sparite lasciando il re morto stecchito senza spiegare a chicchessia la storia dell'ombra. Già ti crederebbero poco con una giustificazione simile, figuriamoci se fuggi senza manco fornire spiegazioni.
  • Hai capito le ambizioni di Margaery, nella serie non lascia certo tanto spazio alle ambiguità
  • Finalmente hanno pronunciato il nome di Melisandre! Cominciavo a pensare ci fosse sotto qualche cosa
  • La storyline di Arya è stata molto semplificata rispetto al libro, però mi piace come l'hanno resa. Bellissimo tra l'altro lo scambio di battute con Tywin
  • Kovarro ha la mia stima. Mi ricorda la logica di molti personaggi nei nostri giochi di ruolo XD
  • il primo riferimento al fatto che Catelyn abbia un fratello. Lui e lo zio compariranno mai nella serie? Ad ogni modo molto bello il dialogo con Brienne
  • oh, c'è Rickon! In quindici puntate sarà comparso giusto un paio di volte
  • Hodor!
  • Bran ha i sogni profetici al posto di Jojen, ma a sto punto direi che i Reed per questa stagione non si vedranno. E temo nemmeno nella prossima :(
  • Ma Jon Snow un tono e un viso meno lagnoso riuscirà mai ad averlo?
  • Ed ecco la prima vittima. Quindi se Tickler muore ora significa che non vedremo mai la scena della sua vera morte... peccato perché nel libro era davvero una gran bella parte

Nessun commento: