martedì 29 aprile 2014

Breaker Of Chains

Bella puntata, molto tranquilla bisogna dire, ma dopo le forti emozioni donateci dallo scorso episodio ci voleva qualche cosa di rilassante ;)
E comunque le cose interessanti non mancano.
  • Vai Sansa, fuggi! Aspettavamo tutti questo momento!
  • Ed ecco creepy Petyr... ma onestamente Petyr è un gran bel personaggio, uno dei migliori dell'intera saga a mio parere.
  • Sì, vabbè, tutto quello che preme a Margaery è essere regina o meno, il resto non le importa XD
  • Ecco una cosa che mi son sempre domandata leggendo i libri… potenziale spoiler per i non lettori: ma Margaery sapeva che avrebbero assassinato Joffrey durante le nozze? Io dico di no.
  • Tywin non perde proprio tempo, manco hanno seppellito il vecchio re che già da lezioni a quello nuovo
  • Ancora non mi convince questo recasting di Tommen, nel libro era proprio un bambino! La cosa che più temo di questo recasting è che non lasci spazio ai tre gattini :( Mi mancheranno Boots, Lady Whiskers e soprattutto Ser Pounce
  • Se sembrava di cattivo gusto istruire il nuovo re in presenza del cadavere del precedente, figuriamoci farci sesso a fianco! Sinceramente non credevo avrebbero messo questa scena (nel libro è il momento in cui Jaime torna e rivede la sorella per la prima volta), ed effettivamente un po' diversa dalla sua versione cartacea lo è: in quel caso era ben chiaro che il rifiuto di Cersei fosse nei confronti del luogo e non del rapporto sessuale in se. Effettivamente potevano renderla meglio come scena, ma ritengo eccessive e alquanto inutili tutte le polemiche che ne sono nate.
  • Anche questa è tutta una parte che nei libri non c'è, ma Arya e il mastino sono tanto belli come compagni d'avventure che nessuno se ne lamenta. Queste aggiunte comunque ci stanno, altrimenti la storyline di Arya sarebbe già conclusa per quel che riguarda il terzo libro. Applausi per il contadino pirla che si fida dei primi due tizi (di cui uno è un brutto ceffo) che incontra per la strada
  • Devo ammettere che Sam e Gilly son davvero molto carucci
  • Dopo questo "and what about you?" e il silenzio imbrazzato che ne segue ci stava di brutto un "look, the pie!" XD
  • A proposito di Gendry, ma che fine ha fatto? È ancora lì che naviga con la sua barchetta?
  • Shireen riesce ad essere dolcissima anche in versione maestrina rompiscatole
  • Oh già, la ricca banca di Braavos, i cui rappresentanti non sono mica tenaci, no no :P
  • Va bene, abbiamo capito che Oberyn è uno a cui piace godersela, ma adesso basta rammentarcelo ogni episodio!
  • Oberyn si sarà rotto i coglioni di tutti 'sti Lannister che interrompono le sue orge
  • La parte tra Tyrion e Pod è tanta tristezza :( 
  • Ribelli ancora alla casa di Craster… mi par di capire che gli sceneggiatori si siano inventati un po' di cose per allungare un tantino la storyline
  • Oh santo cielo, ma cos'era quello, un occhiolino? Non è un atteggiamento un po' troppo moderno per una persona che vive in una società di stampo medievale? -_- 
  • Fortuna che si è fermata a "nata dalla tempesta" se continuava a sciorinare tutti i suoi titoli restavamo qui fino alla prossima stagione
  • Se questa è la velocità con cui la fanno entrare a Meereen non oso pensare a quanto ci metteranno per farla uscire...

La puntata è di quelle molto tranquille basate più sul dialogo che sull'azione e in cui succede poco e niente. Interessante lo stesso la prima parte, un pochino più noiosa la seconda, ma potrebbe darsi che la colpa sia semplicemente la presenza di Jon e poi a ruota di Daenerys, che come ben sapete non amo molto come personaggi.
Il prossimo episodio, dall'interessante titolo di Oathkeeper, è già andato in onda e io ancora non son riuscita a vederlo, pensavo di dedicarmici ieri sera, ma la notte prima tornando da Vienna (sì, sono stata a Vienna, ve ne parlerò più dettagliatamente prima o poi) il treno su cui viaggiavo è stato invaso da austriaci ubriachi e chiassosi che non mi han fatto dormire, di conseguenza ieri sera non ho fatto in tempo a finire di cenare che ero già nel mondo dei sogni. 
Ad ogni modo ritengo che l'avermi impedito di guardare un episodio di Game of Thrones sia motivo sufficiente per dichiarare guerra all'Austria.

Nessun commento: