domenica 21 ottobre 2012

Oziosi Progetti Domenicali

Domani (cioè oggi, data l'ora) ho intenzione di trascorrere la domenica, giorno di riposo e trastullo, facendo codeste cose:
  • Pulire e riordinare camera, soprattutto riordinare visto che ci sono vestiti un po' ovunque e fogli sparsi in ogni dove. Data la sua natura noiosa questa è l'attività che ha più probabilità di non venire intrapresa.
  • Allenarsi nella danza del ventre che, complice la scarsità di tempo, non faccio quasi mai con il risultato che a lezione quando Chiara ci fa improvvisare passo metà del brano a fissare il soffitto pensando a quale passo fare.
  • Non guardare la partita del Bologna. Del calcio me ne frega una cippa, quindi mi sembra una cosa abbastanza logica da fare.
  • Giocare un po' a Skyrim che è un mese che non lo faccio e il mio povero personaggio ancora non si è sentito raccontare la storiella della freccia nel ginocchio (fortuna che era il tormentone del gioco). In compenso è stato vittima di bullismo da parte di una bambina rompicoglioni.
  • Guardare l'ultima puntata di How I Met Your Mother che esce di martedì, ma che prima del fine settimana non riesco mai a vedere. Come le precedenti due stagioni anche questa è un po' ripetitiva, di certo la stanno tirando un po' per le lunghe e la serie non è più divertente e originale come una volta, ma nonostante tutto si segue ancora con piacere.
  • Farmi tanto, ma tanto male guardando le prime due puntate di Game of Thrones in italiano su SkyUno (ho sentito dire delle cose raccapriccianti riguardo al doppiaggio). Dal momento che lo passano alle sei del pomeriggio ed è magicamente diventato vietato ai 14 anziché ai 18, probabilmente ne avranno edulcorato il linguaggio o censurato delle scene. O, molto più probabilmente, entrambe le cose.
  • Guardare almeno un film dei centinaia che ancora aspettano di essere visti.
  • Varie ed eventuali attività ricreative.
Conoscendomi, più il fatto che metà mattinata se ne andrà in sonno se a quest'ora sono ancora alzata, sarà un buon risultato se riuscirò a fare anche solo la metà di queste cose.
E fortuna che sono tutte faccende divertenti!

Nessun commento: