domenica 27 maggio 2012

The Prince of Winterfell

Un tranquillo episodio di transizione, ma gli episodi di transizione son sempre pieni di dialoghi e i dialoghi sono tra le cose migliori di questa saga

  • le cose per Theon cominciano a mettersi maluccio
  • quindi Talisa è solo Talisa… quando nella scorsa puntata si è appreso che stavano andando al Crag (che nei libri è il castello dei Westerling) ho pensato che Talisa fosse un nome falso e in realtà si trattasse di Jeyne sotto false spoglie, ma evidentemente mi son sbagliata.
  • temevo si sarebbe dovuta aspettare la terza stagione per vedere Jaime e Brienne a spasso per Westeros :D  In realtà nei libri Catelyn liberava Jaime dopo essere venuta a conoscenza della morte di Bran e Rickon (che avrebbe anche più senso), ma chissenefrega, l'importante è poter finalmente veder interagire Brienne e Jaime! 
  • molto bella la scena tra Tyrion, Bronn e Varys, dotrebbero fare uno spin-off tutto dedicato ai dialoghi tra questi tre personaggi :P
  • oh, ecco i pugnali di dragon glass, pensavo li avessero eliminati dalla serie
  • bellissima la faccia alla "mi stai prendendo per il culo?" di Jaqen
  • giustamente ogni tanto qualche inquadratura di Podrick, sia mai che i non lettori si dimentichino di lui ;)
  • ci avrei scommesso che Ros sarebbe finita per prendere il posto di Alayaya! La seguente scena tra Tyrion e Shae sarebbe in teoria molto dolce...
  • A beh certo, Roose Bolton, lord di Forte Terrore, si ritira senza dire beo quando un'infermiera di campo qualunque interrompe la sua importante conversazione con il Re, come no!
  • nuuuooooo, Robb, non farlo!!! Porca miseria, sei il fottuto Re del nord, non un arrapato adolescente qualunque!!! Almeno nel libro era emotivamente fragile per la morte dei fratelli, qui sembra solo un idiota! Inoltre, non paghi di aver eliminato Jeyne per questa Talisa completamente fuori luogo, ci propinano pure la sciropposa storiella di come lei abbia rinnegato i suoi nobili natali per fare l'infermiera ed aiutare i deboli e gli oppressi. Tutto questo per far presa sul pubblico con una romantica storia d'ammore. Se ci tenevano tanto avrebbero potuto rendere romantica e struggente la vera storia con Jeyne anziché inventarsi personaggi e situazioni nuove.
  • a Stannis non piacciono i gatti, una ragione in più per non farsi piacere lui U_U Stannis con la sua pignoleria ed intransigenza mi sta sull'anima, peccato che tra i pretendenti al trono sia l'unico che abbia diritto a sedervici. Oltre Daenerys, ma lei mi sta sull'anima ancora più di Stannis.
  • altra bella scena tra Tyrion e Varys
  • oh, 'sti draghi rapiti hanno un po' rotto, ancora non è successo nulla degno di nota, tre puntate che ce la menano con la casa degli eterni, ma Daenerys anziché farvi finalmente una visita continua a rompere con le sue lagne e la solita tiritera "sono la madre dei draghi" eccetera eccetera. Evidentemente Jorah ha la pazienza di un santo
  • naturalmente era alquanto ovvio che quelli non fossero i veri Bran e Rickon… però bisogna ammettere che un po' di dubbi restano sempre quando si ha a che fare con un autore come Martin che non si fa scrupoli ad uccidere il presunto protagonista della storia senza nemmeno aver concluso il primo libro della serie

E nel prossimo episodio la battaglia di Blackwater *_* 
Episodio tra l'altro sceneggiato da George R.R. Martin in persona. Spero che tra draghi e metalupi in cgi non abbiano scialacquato tutti i soldi del budget e ci facciano effettivamente vedere qualche cosa della battaglia. Battaglia che, stando ai libri, dovrebbe essere alquanto epica!
E che gli dei ci assistano e ci proteggano, gli shipper avranno di che dare di matto.

Nessun commento: