lunedì 11 aprile 2011

Elogio della Mary a questo caldo fuori dal normale

Siamo ad aprile, ma sembra di essere a maggio quasi giugno.
Tenendo conto che maggio e giugno climaticamente parlando sono i miei due mesi preferiti dell'anno, si può star certi che questo caldo anormale che ormai si protrae da parecchio mi piace assai.
Niente doversi vestire pesante alla mattina presto, per poi progressivamente cavarsi metà roba man mano che il giorno avanza e niente stai sempre con la giacchetta o il golfino a portata di mano che se si alza un po' d'aria o passi in una zona d'ombra ti vien freddo.
Con mia grande gioia posso starmene in maniche corte tutto il giorno, dalle sette del mattino fino alle dieci di sera.
E soprattutto ho potuto evitare di diventar scema andandomene per negozi alla ricerca di una giacca da mezza stagione che non avevo e che continuo a non avere, ma tanto ormai averla non mi serve più.
Piena Primavera di Rosina Wachtmeister (adoro le sue opere!)
Ps. Essendo l'11 di aprile oggi sono ventotto anni da quando mio padre è stato tamponato dalle suore mentre era in fila al semaforo. E non vi dico che paciugo ha combinato mio zio che al momento dell'impatto se ne stava sul sedile passeggeri a bere una coca cola!

2 commenti:

Tizia ha detto...

Sono ripetitiva se faccio gli auguri anche qui? :D
Comunque, in realtà volevo esprimere la mia ammirazione per questa Rosina che non conoscevo e fa dei quadri deliziosi!

Lothiriel ha detto...

Uhm... ma non è che la tua nascita c'entra qualcosa con il tamponamento di tuo padre?? ;-P
In ogni caso, tanto per ripetermi... auguri!!! ^^