venerdì 26 novembre 2010

In pausa pranzo...

... prima di tornare al lavoro vi aggiorno sullo stato dei miei denti, che son sicura morite dalla voglia di saperlo.
Nonostante il dente avesse smesso di farmi male già da diversi giorni, sono ovviamente andata lo stesso dal mio dentista consanguineo lunedì scorso. Trovato il colpevole di alcune mie notti insonni: un premolare bastardo leggermente cariato, non quindi il molare come sospettavo, anche se avevo visto giusto nel ritenere colpevole di tutto il dente del giudizio che con la sua crescita è andato a rompere le scatole ai suoi vicini di mandibola.
Mentre mi ravanavano in bocca non ho potuto fare a meno di lodare e idolatrare Horace Wells per aver inventato l'anestesia (e tutti quelli che dopo di lui l'hanno perfezionata). Non oso immaginare che cosa possa essere farsi curare un dente senza essere prima stati anestetizzati. O farsi operare o essere sottoposto a qualsiasi altra cosa che comporti del dolore. 

L'illustre signor Wells

1 commento:

Tizia ha detto...

Ha il viso simpatico, sarà la pettinatura da Krusty il clown?