sabato 5 dicembre 2009

Mary Ai Ferri

Ho riniziato a lavorare ai ferri. Che poi, "lavorare" è una parola grossa, dato che non ho mai veramente imparato. Qualche anno fa iniziai da autodidatta, ma poi smisi poco dopo quando qui in casa perdemmo i ferri (giuro, abbiamo perso l'intero cestino della maglia dentro casa, non chiedetemi come abbiamo fatto che ancora me lo domando anch'io).
Tra una cosa e un'altra non ricomprai i materiali, anche perché credevo che avrei ritrovato quelli che già possedevo da un momento all'altro, poi è passato il tempo e mi sono distratta con altre cose.
Ma ora ho acquistato dei nuovi ferri e un gomitolo di lana rossa, con l'aiuto di Katia ho rispolverato quel poco che avevo appreso e, che ci impieghi un anno o un secolo, questa volta concluderò almeno una sciarpa. Che, essendo piuttosto semplice da realizzare, è al momento l'unica cosa a cui posso aspirare :P


Tra una maglia e un'altra ho trovato questa intervista carina fatta a Dave Grohl molto di recente.
Mi è piaciuto particolarmente quello che dice riguardo all'essere batterista:
I love being a drummer. Everyone thinks you're dumb. What they don't realize is that if it weren't for you, their band would suck.
In un certo senso mi conferma quello che ho sempre pensato, ovvero che l'elemento più importante e soprattutto caratterizzante in un gruppo è il batterista ;)

1 commento:

Elisa ha detto...

W la Mary che fa la sciarpa!!!
Certo che il titolo del post dava più l'idea della Mary cotta alla griglia... ghghghgh...
Strano poi che tu sia riuscita ad infilarci anche una citazione riguardante un batterista! ;-)