martedì 5 agosto 2008

"Elogio" Della Cucina

Oggi a pranzo ho dovuto cucinare io, quello che c’è di drammatico in questa cosa è che, come quasi tutti ormai sanno, io odio cucinare. 
Eppure, da quel che ho capito, sembra che la maggior parte delle persone lo trovi rilassante e piacevole. Mah, per quel che mi riguarda non è altro che un accumulo di stress e nervosismo: mescola lì che se no si brucia, nel frattempo butta un occhio a quella pentola lì, intanto togli il coperchio a quel tegame prima che trabocchi tutto, abbassa/alza il fuoco, non dimenticarti di usare la presina che se no ti bruci, e dove diavolo ho messo quel mestolo lì, quanto tempo passato da quando ho buttato la pasta e chissà se ho già messo il sale. E nel frattempo muori di caldo.
Io dopo cinque minuti che sono ai fornelli sclero completamente. Poi non è nemmeno che mi dia chissà quale soddisfazione. Ok immagino che in questo caso sia più che altro colpa mia e delle mie non doti culinarie, ma in genere i commenti più comuni che ricevo dai commensali sono: “c’è troppo/poco sale”, “secondo me andava più cotto”, “ne hai fatta/o troppo”, “a me non piace”, “che diamine dovrebbe essere”, “si, ehm, non male, anche se ho mangiato di meglio”.
Con questo non voglio passare per una fan dei cibi precotti eh, anzi in genere mi deprime un po’ mangiarne (a parte una volta ogni tanto, dopotutto alcuni sanno anche essere commestibili), quello che invece adoro è mangiare bene. Con mangiare bene però non intendo i piatti di alta cucina, dove tutto quello che ti danno è un caccolino di roba arredato in modo assurdo e super chic, con la pecca che dopo averlo mangiato hai la stessa fame che avevi prima di entrare nel ristorante. Se non di più, perché è risaputo che l’appetito vien mangiando. E pure la sazietà, ma quella giunge solo con porzioni decenti.
A me piacciono dei bei piatti consistenti, pieni di roba, gustosi, ricchi di ingredienti e di sapori, quelli piacevoli da gustare, insomma. E, ovviamente, che siano cucinati da chi ci sa fare, non da me quindi XD 
Ok, a parlare di queste cose mi sta venendo fame, ma data l’ora la cosa casca proprio a fagiolo (sperando però che non ci siano i fagioli per cena >___< )

2 commenti:

Elisa ha detto...

Eh, Mary, ti capisco!
Personalmente sono in grado di cuocere la pasta (ma non di preparare il sugo) o una bistecca, e poco altro, per cui... XD
E giustamente come dici tu i piatti devono essere sostanziosi, non belli!!

La Cuoca ha detto...

Il tuo blog è molto interessante. Io ho fatto da poco un blog di ricette di cucina. Se vuoi vieni a vederlo!
Ciao